La Giornata all’aperto del FAI A Ponte a Serraglio • Bagni di Lucca

Luogo dell'evento


Data dell'evento

27 giugno 2020

• Eccezionalmente torna il Fai a Bagni di Lucca, dopo il grande successo dell’ottobre 2019, quando scoprire bellezze, natura, arte e storia della cittadina termale arrivarono oltre 1.500 visitatori. Stavolta teatro della iniziativa della associazione sarà Ponte a Serraglio, uno degli angoli più suggestivi della Val di Lima. Dopo lo stop per l’emergenza pandemia. la delegazione di Lucca, guidata da Lucilla Benvenuti, per l’evento delle Giornate all’Aperto ha quindi deciso di ripartire da Bagni di Lucca. Sabato 27 giugno, in occasione dell’anniversario della morte di Giuseppe Pardini, uno dei più importanti architetti lucchesi, è stata organizzata una passeggiata tra gli edifici realizzati e restaurati al Ponte a Serraglio.

• La passeggiata tra i simboli dell’opera di Pardini partirà da Villa Fiori, sviluppandosi sui due lati del torrente Lima. Tre saranno le tappe principali: il ponticello tra l’Ospedale e il Tempietto Demidoff, il Casinò dei Giochi e l’Hotel de Russie. Costruzioni mirabili e luoghi ameni saranno lo scenario eccezionale in cui si ricorderanno i fasti della storia della cittadina termale, per secoli capitale europea della villeggiatura di governanti, nobili, regnanti, artisti e poeti che avevano eletto Bagni di Lucca a meta ideale per la cura del corpo e dell’anima, non senza disdegnare qualche trasgressione nel gioco e negli amori.
Il percorso avrà una durata di circa 45 minuti, con turni orari dalle 9 alle 17. Si tratterà di un evento ristretto, per un massimo di 10 persone a turno, con prenotazione online obbligatoria sul link giornate.fai.it . E’ già possibile prenotarsi e il sito accoglierà le richieste fino ad esaurimento di posti, comunque non oltre le ore 15 di venerdì 26 giugno.

• Per l’iscrizione al percorso il Fai richiede un contributo minimo obbligatorio a partire da 3 euro per ogni iscritto e 5 euro per i non iscritti. Tutto tramite pagamento con carta di credito o paypal all’atto dell’iscrizione on line.
La giornata sarà anche una piacevole occasione per conoscere la nuova delegazione Fai di Lucca e tutti i suoi volontari.