🔹 Coreglia.. Dal 29 marzo si passa ad Ascit per la raccolta rifiuti

Luogo dell'evento


Data dell'evento

29 marzo 2021

– Lunedì 29 marzo 2021 entrerà in funzione Ascit sul territorio di Coreglia. L’utente, però, non percepirà modifiche al servizio: le modalità di raccolta saranno quelle abituali, il centro di raccolta di Piano di Coreglia rimarrà aperto nei consueti orari di apertura al pubblico e gli stessi addetti alla raccolta a oggi operanti sul territorio rimarranno il riferimento per il cittadino. Restano infatti invariati i bidoncini: qualora dovesse rendersi necessaria la loro sostituzione (per esempio qualora dovessero rompersi), basterà andare al centro di raccolta e procedere con il cambio. Restano invariati anche i giorni di raccolta, con la sola modifica relativa al vetro, che non verrà più ritirato il martedì, ma il mercoledì. Resta attivo anche il servizio di raccolta degli sfalci e delle potature, con l’unica differenza che, dal 29 marzo, sarà addebitato in bolletta un canone annuo per sostenere il servizio (18 euro annui nel 2021, 24 euro annui dal 2022): chi ha già il bidone carrellato per il verde non deve fare niente, qualora però non volesse pagare i due euro mensili può inviare un’email di disdetta.

– Il sindaco Marco Remaschi e l’assessora Sabrina Santi:

“Stiamo gestendo tutti i passaggi necessari per agevolare gli utenti e rendere più semplice possibile questo cambiamento. l’assemblea dell’autorità d’ambito Ato Toscana Costa ha approvato l’affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani a RetiAmbiente SpA, società interamente pubblica partecipata dai 100 Comuni dell’ambito delle province di Massa Carrara, Lucca, Pisa e Livorno. Per la Mediavalle del Serchio, e quindi anche per Coreglia Antelminelli, la nuova società operativa è Ascit Servizi Ambientali, che entrerà ufficialmente in servizio lunedì 29 marzo 2021. Il nostro obiettivo è di continuare con gli ottimi livelli di raccolta differenziata che registriamo da quasi due anni sul nostro comune. Coreglia Antelminelli si attesta infatti su una media dell’80 per cento di raccolta differenziata: un risultato davvero eccezionale per tutti noi, che testimonia la cura con cui i cittadini differenziano i rifiuti e l’attenzione che l’intera comunità ha nei confronti dell’ambiente. A questo proposito vogliamo ringraziare Sistema Ambiente, il presidente Matteo Romani e la dirigente tecnica Caterina Susini, per averci accompagnati e guidati in questi anni. Come sempre restiamo a disposizione dei cittadini per chiarimenti o necessità: nei prossimi giorni organizzeremo anche dirette social e video appositi per informare in modo ancora più dettagliato le persone”.