Una vera e propria bottega artigiana nella Scuola Media

►Artigianato, creatività e tecnologia troveranno un punto d’incontro alla scuola secondaria di primo grado di Pescaglia. Entro l’estate un locale dell’edificio sarà infatti trasformato in un atelier digitale. Sarà una vera e propria bottega artigiana dove coloro che praticano i mestieri tradizionali del territorio – castanicoltura, lavorazione della carta, del legno e del metallo – insegneranno la manualità alle ragazze e ai ragazzi. Gli allievi, poi, metteranno a frutto quanto imparato, ideando e progettando lavori con l’aiuto di computer, stampante e scanner 3d. La parola d’ordine dell’atelier digitale sarà anche integrazione. I laboratori, infatti, saranno aperti non solo agli alunni della scuola secondaria di primo grado, ma anche a quelli della primaria e a quelli con Bes (bisogni educativi speciali). Saranno accolti anche ex alunni dell’istituto che anni fa non hanno concluso l’obbligo scolastico ma che hanno fatto esperienza coi mestieri tradizionali. Potranno salire in cattedra svolgendo il ruolo di “maestro di bottega”.